Cailungo Calcio Campionato Sammarinese 23-24

25^ giornata, il Cailungo torna alla vittoria, 3 punti sul Pennarossa.

Un ottimo risultato scaturito contro il Pennarossa, che ci toglie da un silenzio stampa e genrale maturato dopo le tantissime sconfitte.

Ad Acquaviva battuto per 2-0, reti tutte segnate nel primo tempo, il Pennarossa fanalino di coda dell’attuale classifica.
Torniamo al successo dopo ben 17 partite e a fare punti dopo quattordici sconfitte di fila.
Cronaca partita:
• Fin da subito in avanti tanto che dopo tre minuti Quaranta crossa per Raschi, il quale calcia di prima trovando l’opposizione di Troffei.
• Al 8’ i nostri avversari sprecano un’occasione colossale per portarsi in vantaggio: l’arbitro Righi assegna a loro un rigore. Si presenta sul dischetto Isaraj che sbaglia il rigore facendosi parare il tiro da Morelli, intervento che si rivelerà decisivo ai fini del risultato.
• Poco dopo, esattamente al 12’, passiamo in vantaggio: qui è bravo Mastria prima ad intercettare un passaggio sbagliato in disimpegno dai giocatori del Pennarossa poi a servire Lago che tutto solo non può sbagliare e segna il suo primo gol con la nostra maglia. In questo caso è arrivata puntuale la legge del “gol sbagliato gol subito” per i Biancorossi.
• Reazione immediata per la squadra del Castello di Chiesanuova quando al 19’ Pintone si divora il gol calciando fuori indisturbato in area di rigore.
• Succede poco a nulla fino al 45’+2’, il momento in cui troviamo il gol del 2-0: azione fotocopia al primo gol però cambia il marcatore perché ad andare a segno è Raschi, il quale va a referto per la seconda volta in stagione.
• Al 58’ rimaniamo in dieci causa l’espulsione a Vittori (ex di giornata) per doppia ammonizione.
• Al 76’ palla gol nella prima parte del secondo tempo per il Pennarossa quando Diedhiou spara alto da due passi e posizione defilata.
• Al 80’ “piove sul bagnato” per i ragazzi guidati da Dolci nel momento che viene espulso Pintone, anche lui per doppia ammonizione.
• Al 90’+2’ abbiamo una chance colossale per arrotondare ulteriormente il risultato: Vagnini, da poco entrato, si porta in area e crossa per Panvini tutto solo in area il quale aspetta un attimo di troppo a calciare e si fa rimontare dai difensori avversari.
Di positivo, oltre alla vittoria in se, è il fatto che abbiamo ritrovato un po’ di entusiasmo nello spogliatoio e una (seppur mimina) identità di gioco.
Pur fuori dai giochi si spera di affrontare le ultime cinque partite della stagione entrando in campo pensando di poter fare qualcosa di buono e onorando i colori anche nelle difficoltà; Difficoltà che non tutti, coloro che hanno vestito questa maglia all’inizio di stagione hanno retto, scappando altrove e lasciando i compagni e la squadra in grande difficoltà.

sp Cailungo, addetto stampa Livio Ceci & Andrea Costa.

Cailungo vs Pennarossa torniamo alla vittoria
Cailungo vs Pennarossa torniamo alla vittoria, acquistiamo un momento di fiducia nello spogliatoio cercando di onorare i colori sino alla fine in questa balorda stagione