Cailungo Calcio Campionato Sammarinese 23-24 – 3^ giornata, sconfitta pesante

3^ giornata Cailungo Calcio – Sconfitta pesante!

Sconfitta pesante contro un 3 Penne cinico

A Fiorentino subiamo un quasi cappotto dal Tre Penne sicuramente una delle favorite alla vittoria finale. un vero peccato dopo esser andati in vantaggio ed aver mantenuto un ritmo ottimale nei primi 20’ minuti, quasi perfetti ma non siamo stati bravi nel controllare le avanzate avversarie.
Cronaca partita:
* • Al 3’ parte subito forte il Tre Penne con un tiro alto di Ceccaroli da solo in area servito da Gasperoni.
* • Al 5’ passiamo in vantaggio noi: punizione di Giangrandi da posizione defilata calciato direttamente in porta Migani respinge poi Raschi è il più reattivo a colpire e segna di ginocchio.
* • Al 17’ i nostri giocatori gestiscono male il pallone e questo permette al Tre Penne di andare al tiro con Ceccaroli a cui Masini rimedia all’errore dei compagni con l’aiuto del palo.
* • Al 26’ il Tre Penne ristabilisce la parità: cross di Pieri verso Ceccaroli che colpisce e segna al volo, in parte complice Masini che non trattiene il pallone che gli passa sotto il corpo.
* • Al 37’ regaliamo il 2-1 : Zonzini a centrocampo serve Klyvchuk che non si aspetta il pallone sottrattogli da Gai che serve Badalassi sulla corsa entra in area e segna.
* • Al 46’ Badalassi serve Ceccaroli che va al tiro e trova la grande parata di Masini anche questa volta con l’aiuto del palo. Tentiamo il contropiede ma finisce con una conclusione di Urbinati troppo debole per impensierire Migani.
* • Al 52’ altra svista sulla difensiva che quasi quasi regala l’ennesimo goal al Tre Penne, Zonzini serve Quaranta che non guarda il pallone la intercetta Dormi che serve Pieri e a sua volta Badalassi in area ma angola troppo il tiro.
* • Al 68’ va al tiro ancora Badalassi murato da Masini.
* • Al 73’ il Tre Penne di fatto chiude la partita: Vandi da calcio d’angolo prima scambia coro con Giovagnoli poi crossa e trova Badalassi che segna la doppietta personale sfruttando una difesa poco attenta.
* • Al 77’ il Tre Penne si porta sul definitivo 4-1 quando Cecchetti (ex di turno) serve Ceccaroli che batte Urbinati sulla corsa (nel frattempo passato difensore centrale) e batte Masini calciando nell’angolo lontano.
Usciamo a testa bassa da questa partita perché come scritto sopra eravamo partiti con l’atteggiamento giusto trovando anche il vantaggio frutto del pressing alto fatto nei primi 20 minuti poi arretrando in fase di non possesso ha permesso soprattutto ai centrocampisti del Tre Penne di esprimere al meglio le loro qualità vale a dire servire Ceccaroli e Badalassi che sulla corsa si rendono imprendibili.
Un vero peccato soprattutto per il morale questo passo indietro sia nel risultato sia soprattutto nell’atteggiamento che ha permesso al Tre Penne di dilagare cosa che non era successo in coppa con La Fiorita.
La prossima partita da non prendere sotto tono dovrà dare un colpo forte per ritrovare un giusto ritmo nei 90 minuti complessivi e contro la nuova San Marino Academy under-22 nostro avversario diretto per la corsa ai playoff ci sarà sicuramente da correre, hanno dimostrato carisma e voglia di mettersi in gioco vincendo proprio la scorsa settimana col pennarossa, per cui niente di scontato. La partita si giocherà giovedì 5 Ottobre alle 21:15 ad Acquaviva.
sp Cailungo, addetto stampa Livio Ceci & Andrea Costa.