7^ giornata di Campionato Sammarinese di calcio

Vittoria sofferta ma non importa, battuto 2-1 il Pennarossa

Al campo di Domagnano il Cailungo alla nona partita stagionale trova finalmente la prima vittoria contro un coriaceo Pennarossa,

che ha dato molto filo da torcere al Cailungo uscito comunque vincente.

Fasi salienti di gioco:

– Al 9’ Conti fa un cross da punizione che diventa un tiro e viene parato e deviato in angolo da Benedettini.

– Al 36’ Giangrandi da punizione serve Biordi (nell’insolito ruolo di punta) che da solo in area calcia a lato.

– Al 38’ puntuale la legge del “gol sbagliato gol subito”: Ben Kacem porta in vantaggio il Pennarossa.

– Al 48’ si verifica un’azione identica a quella del 36’

– Al 51’ il Cailungo la pareggia: punizione di Giangrandi che serve Biordi a lato il cui cross trova Apezteguia che insacca.

– AL 53’ Stefanelli effettua un rasoterra dal limite dell’area e Benedettini smanaccia in angolo.

– Al 60’ il Cailungo segna il definitivo 2-1: Giangrandi serve Apezteguia in area di rigore che controlla il pallone poi si gira, serve al centro Zafferani che batte Benedettini del Pennarossa.

– Al 77’ Ben Kacem si gira in area e calcia ma trova la risposta di Benedettini.

– Al 83’ Conti si gira in area di rigore e calcia, Benedettini respinge sui piedi di Ben Kacem che colpisce il palo a porta vuota.

– Al 88’ sia il Pennarossa che il Cailungo rimangono in 10 uomini: vengono espulsi Tomassini (ex del Cailungo) per il Pennarossa per una testata a Morri e Morri stesso per il Cailungo

  per aver reagito spintonandolo e creando un tafferuglio che ha coinvolto molteplici giocatori.

– Al 90’+1’: Cecchetti (ex anche lui) manda il pallone di poco sopra la traversa con un tiro dal limite dell’area.

– Al 90’+2’: Zago tira da lontano e trova la risposta di Benedettini in angolo.

L’eliminazione dalla Coppa Titano è forse servita a dare una scossa ai giocatori della sp Cailungo e speriamo che si possa continuare di questo passo per riuscire a portare a casa altre vittorie e per raggiungere i play-off che sono l’obiettivo minimo e unico rimasto di questa stagione.

Da sottolineare che la vittoria è arrivata con molti giocatori impiegati fuori dal proprio ruolo abituale, specialmente Biordi, un difensore centrale di natura, ha giocato punta insieme ad Apezteguia al quale ha servito anche più di un assist; Un Benedettini sempre attento e un Giangrandi in grande spolvero da cui piedi son partite moltissime azioni del Cailungo.

Il campionato nel prossimo week-end sarà fermo per dare spazio alle partite della Nazionale b, dove fra i convocati c’è anche il nostro giocatore Armando Senja e gli facciamo un in bocca al lupo, come a tutti la rappresentativa bianco-azzurra.

Il proseguo di campionato vedrà la prossima partita del Cailungo sabato 5 Novembre a Fiorentino dove affronterà la Libertas.

sp Cailungo, addetto stampa Livio Ceci & Andrea Costa.

Cail vs Pennar 2-1 finalmente Vittoria
Cail vs Pennar 2-1 finalmente Vittoria
sblocchiamo la nostra classifica